HUMAN MOVEMENT ASSESSMENT

Le attività di ricerca si sviluppano in un ambito multidisciplinare volto alla valutazione del movimento umano in diversi contesti applicativi, quali chinesiologia, biomeccanica articolare, medicina dello sport, promozione degli stili di vita.

Descrizione dell'attività di ricerca:

Il team di ricerca vanta la collaborazione di diverse figure professionali quali laureati di scienze motorie, ingegneri biomedici e meccanici, chirurghi ortopedici, geriatri, fisici. In particolare l’attività di ricerca promossa dalla dott.ssa Laura Bragonzoni assieme al prof. Pasqualino Maietta Latessa e ad un team multidisciplinare si riferisce ad ambiti di ricerca quali: 

  • Tecnologie innovative per la valutazione della stabilità e della cinematica articolare mediante RSA statica e dinamica

La Roentgen Stereophotogrammetric Analysis (RSA) è una tecnica radiografica che consente di ottenere il calcolo di micromovimenti e per studi cinematici. L’analisi del movimento in 3D delle articolazioni è la chiave degli studi di biomeccanica. La valutazione 3D della cinematica dell’articolazione è fondamentale per comprendere sia la sua funzione normale sia gli effetti causati da patologie o da trattamenti chirurgici. L’RSA dinamica è una nuova tecnologia per l’analisi cinematica delle articolazioni durante il movimento. L’Attività di ricerca è volta allo sviluppo e validazione di protocolli per valutare la cinematica delle principali articolazioni tramite tecnica RSA dinamica. 

  • Valutazione della cinematica del movimento mediante tecnologie non invasive

Analisi del movimenti tramite sensori inerziali, pedane di forza e elettromiografia di superficie (EMG), per analisi quantitativa delle tecniche chinesiologiche, modelli di predizione per le prestazioni sportive dilettantistiche e di alto livello. Alcuni di questi metodi di indagine sono abbinati all’analisi con RSA dinamica. 

  • Promozione dell’attività fisica per il miglioramento della qualità della vita

Questo ambito di ricerca è rivolto alla promozione dell’attività fisica e degli stili di vita.

L’Attività fisica come prevenzione per insorgenza di alcuni tra i disturbi e le malattie ad oggi più diffuse e come miglioramento della qualità della vita nei soggetti affetti da malattie croniche. Tale ricerca si fonda sull’analisi a livello internazionale delle best practice adottate e è volta allo sviluppo di specifici protocolli di intervento. 

  • Nuove metodologie per il trattamento delle amputazioni di arto mediante osteointegrazione

L’attività di ricerca è rivolta all’adozione di tecniche chirurgiche e protocolli riabilitativi per soggetti sottoposti a impianti osteointegrati in ambito ortopedico. L’impianto osteointegrato “connessione diretta, strutturale e funzionale, tra osso vivo ed impianto portante” rappresenta oggi una realtà consolidata. Nell’ultimo ventennio vengono utilizzati anche nell’ambito ortopedico per il trattamento di amputazioni di arto consentendo il passaggio dalla soluzione socket-type a quella osteointegrata per fornire al paziente un utilizzo prolungato della protesi durante l’arco della giornata, un maggior range di movimento, un aumento dell’osteopercezione. Ne deriva, quindi, un miglioramento della qualità della vita dei soggetti amputati. 

  • Attività fisica e fattori di rischio correlati agli errati stili di vita e al processo d'invecchiamento (Active and Healthy Aging – AHA)

L'invecchiamento e gli errati stili di vita si correlano a numerose condizioni patologiche cronico-degenerative che, compromettono la qualità della vita e conducono alla non autosufficienza e alla morte. La longevità e una buona qualità della vita, derivano da una favorevole interazione tra fattori genetici, ambientali, alimentari e di attività fisica. Il progressivo declino funzionale dei principali sistemi dell'organismo, la frequente sovrapposizione di processi patologici, gli impegni lavorativi e familiari, spesso determinano un allontanamento dalla pratica dell'attività fisica, favorendo uno stile di vita sedentario. IL team di ricerca HMA sviluppa progetti di ricerca su metodologie applicative per rendere l'attività fisica accessibile e sicura a tutte le categorie, con diversi fattori di rischio, agendo in particolar modo su un reale cambiamento dello stile di vita e inserendo l'attività fisica come elemento basilare. 

  • Adattamenti temporanei e duraturi indotti da esercizio fisico in età adulta e anziana

L’attività di ricerca riguarda la progettazione di protocolli sugli effetti della risposta compensativa allo sforzo fisico in soggetti sedentari ed in soggetti praticanti attività sportiva, di diverso sesso ed età. In particolare, sulle componenti neuromuscolari e sul trasporto e il consumo di O2, al fine di determinare carichi ed intensità di lavoro appropriati finalizzati agli obiettivi educativi, preventivi, di fitness, di recupero ed allenanti relativi alle attività motorie. Approfondimenti sui temi riguardanti gli effetti della sindrome ipocinetica in età geriatrica considerando, da un lato il ruolo centrale dell'inattività fisica nel determinare le alterazioni ed i disordini morfo-funzionali e dall'altro i benefici di un corretto programma di movimento 

  • Studio sperimentazione e collaudo di metodologie d'analisi della prestazione abile

Sono state studiate, messe a punto e sperimentate metodiche valutative non invasive finalizzate all'esame dei parametri morfofunzionali che sono alla base della prestazione umana abile. La disamina dei sistemi di azione motoria con tecnologie sempre più avanzate e sofisticate ci ha consentito di mettere a punto un test sotto massimale, somministrabile quindi ad una vastissima popolazione, che delinea attendibilmente il profilo dello stato di forma dell'individuo (TOP: Test Of Performance). E' stato inoltre messo a punto e sperimentato un test sottomassimale sulla variazione di potenza espressa in relazione ad una frequenza cardiaca mirata (W/FCt). 

  • Sperimentazione di nuovi protocolli metodologici e strumenti tecnologici

Sono state valutate le risultanze dell'applicazione, in diverse tipologie di soggetti, di protocolli e metodiche quali l'allenamento isocinetico, l'allenamento propriocettivo, l'elettrostimolazione eccitomotoria, paragonandole ed integrandole, al fine di una migliore efficacia di risultato, con metodologie tradizionali. Sono state inoltre provate e sperimentate apparecchiature (Attrezzature Isotoniche, Stimolatori muscolari, Dyna Biopsy, Delos Equilibrium Board,  Spinal Mouse ,Posturometri, Stabilometri e Baropodometri) per  l'analisi di diverse qualità condizionali, coordinative, archeopropriocettive, per l'esame posturale globale e la relativa progettazione razionale dell'allenamento e del ricondizionamento. Tali attività di ricerca sono state svolte valutando tali interventi anche su soggetti sottoposti a interventi di artroplastica.

Settori ERC (European Research Council):

LS4_4 Ageing

LS5_11 Neurological disorders

LS7_1 Medical engineering and technology

LS7_2 Diagnostic tools

PE6_12 Scientific computing, simulation and modelling tools

PE6_11 Machine learning, statistical data processing and application using signal processing

Responsabili scientifici/Coordinatori: Laura Bragonzoni (Ricercatrice a tempo determinato tipo b senior, Dipartimento QuVi); Pasqualino Maietta Latessa (Professore associato confermato, Dipartimento QuVi)

Membri del gruppo:  Giuseppe Audino;  Giuseppe Barone (Dottorando, Dipartimento QuVi);  Francesco Benvenuti;  Mariana Ciancio;  Stefano Di Paolo (Assegnista di ricerca, Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie);  Agostino Igor Mirulla; Erika Pinelli;  Raffaele Zinno (Assegnista di ricerca, Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie); Agostino Igor Mirulla (Assegnista di ricerca, Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie (DIBINEM) ; Erika Pinelli (Assegnista di ricerca).

Collaborazioni nazionali e internazionali

ISTITUTO ORTOPEDICO RIZZOLI

  • Prof. Stefano Zaffagnini (UNIBO e Direttore della Clinica II dell’Istituto Ortopedico Rizzoli)
  • Prof. Maria Grazia Benedetti (Direttore della Struttura Complessa di Medicina Fisica e Riabilitativa dell’Istituto Ortopedico Rizzoli)
  • Dr. Dante Dallari (Direttore della Banca del Tessuto-Muscoloscheletrico)

INAIL (Centro di Vigorso – Budrio) 

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA

  • Prof.ssa Stefania Toselli
  • Prof.ssa Laura Dallolio

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO - Dipartimento dell’Innovazione Industriale e digitale

  • Tommaso Ingrassia

LAUREA UNIVERSITY OF APPLIED SCIENCES, FINLAND  

CENTRE FOR PHYSICAL ACTIVITY AND HEALTH RESEARCH, UNIVERSITY OF ULSTER, UK

MARY IMMACULATE COLLEGE, REPUBLIC OF IRELAND

KNOW AND CAN ASSOCIATION (K&C), BULGARIA

OSTEOPOROSIS RESEARCH CENTER (OFZ), GERMANY

Guido Belli (libero professionista)

Leydi Vittori (libero professionista)

Produzione scientifica:

  • How proprioception changes before and after total knee arthroplasty: A systematic review.

Bragonzoni L, Rovini E, Barone G, Cavallo F, Zaffagnini S, Benedetti MG. Gait Posture. 2019 May 17;72:1-11

  • Lateral Closing Wedge High Tibial Osteotomy for Medial Compartment Arthrosis or Overload

Marcheggiani Muccioli GM, Fratini S, Cammisa E, Vaccari V, Grassi A, Bragonzoni L, Zaffagnini S. Clin Sports Med. 2019 - Jul;38(3):375-386

  • How cartilage status can be related to joint loads in anterior cruciate ligament reconstruction: a preliminary analysis including MRI t2 mapping and joint biomechanics

Cassiolas G, Berni M, Marchiori G, Bontempi M, Bragonzoni L, Valente G, Grassi A, Zaffagnini S, Visani A, Lopomo NF. J Biol Regul Homeost Agents. 2018 Nov-Dec;32(6 Suppl. 1):35-40

  • New design total knee arthroplasty shows medial pivoting movement under weight-bearing conditions

Bragonzoni L, Marcheggiani Muccioli GM, Bontempi M, Roberti di Sarsina T, Cardinale U, Alesi D, Iacono F, Neri MP, Zaffagnini S. -Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2019 Apr;27(4):1049-1056

  • Virtual simulation of an osseointegrated trans-humeral prosthesis: A falling scenario

Mirulla AI, Bragonzoni L, Zaffagnini S, Bontempi M, Nigrelli V, Ingrassia T. Injury. 2018 Apr;49(4):784-791

Bontempi M, Cardinale U, Bragonzoni L, Macchiarola L, Grassi A, Signorelli C, Marcheggiani Muccioli GM, Zaffagnini S. Acta Biomed. 2017 Jun 7;88(2 -S):32-37. doi: 10.23750/abm.v88i2 -S.6509.

Bonanzinga T, Signorelli C, Grassi A, Lopomo N, Bragonzoni L, Zaffagnini S, Marcacci M. Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2017 Apr;25(4):1055-1061. doi: 10.1007/s00167-016-4259-y.

Zaffagnini S, Signorelli C, Bonanzinga T, Roberti Di Sarsina T, Grassi A, Budeyri A, Marcheggiani Muccioli GM, Raggi F, Bragonzoni L, Lopomo N, Marcacci M. Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2016 Nov;24(11):3496-3506.

Zaffagnini S, Signorelli C, Bonanzinga T, Grassi A, Galán H, Akkawi I, Bragonzoni L, Cataldi F, Marcacci M. Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2016 Nov;24(11):3599-3604..

Bonanzinga T, Signorelli C,Bontempi M,Russo A, Zaffagnini S, Marcacci M, Bragonzoni L. Joints. 2016 Aug 18;4(2):121-5. doi: 10.11138/jts/2016.4.2.121. eCollection 2016 Apr-Jun.

Zaffagnini S, Grassi A, Marcheggiani Muccioli GM, Benzi A, Serra M, Rotini M, Bragonzoni L, Marcacci M. Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2016 May;24(5):1432-9. doi: 10.1007/s00167-016-4035-z.

Di Martino A, Kon E, Perdisa F, Sessa A, Filardo G, Neri MP, Bragonzoni L, Marcacci M Injury. 2015 Dec;46 Suppl 8:S33-8. doi: 10.1016/S0020-1383(15)30052-8.

Bruni D, Bragonzoni L, Bontempi M, Iacono F, Neri MP, Bignozzi S, Zaffagnini S, Marcacci M. J Biol Regul Homeost Agents. 2015 Oct-Dec;29(4 Suppl):121-9.

Iacono F, Raspugli GF, Akkawi I, Bruni D, Filardo G, Budeyri A, Bragonzoni L, Presti ML, Bonanzinga T, Marcacci M. Arch Orthop Trauma Surg. 2016 Jan;136(1):117-23. doi: 10.1007/s00402-015-2323-6.

Di Matteo B, Tarabella V, Filardo G, Viganò A, Tomba P, Bragonzoni L, Marcacci M. Clin Orthop Relat Res. 2015 Jun;473(6):1873-8. doi: 10.1007/s11999-015-4288-8.

Bruni D, Zaffagnini S, Iacono F, Bragonzoni L, Lo Presti M, Neri MP, Muccioli GM, Nitri M, Raspugli G, Marcacci M. Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2016 Oct;24(10):3175-3182. Epub 2014 Nov 22.

  • Good survivorship of all-polyethylene tibial component UKA at long-term follow-up

Bruni D, Gagliardi M, Akkawi I, Raspugli GF, Bignozzi S, Marko T, Bragonzoni L, Grassi A, Marcacci M. Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2016 Jan;24(1):182-7. doi: 10.1007/s00167-014-3361-2

  • Organizzazione e gestione delle strutture per il benessere fisico

Giovanni Paruto, Pasqualino Maietta Latessa , Carlo Bottari. Maggioli Editore 2014

Bruni D, Bragonzoni L, Gagliardi M, Bontempi M, Akkawi I, Raspugli GF, Iacono F, Patella S, Marcacci M. Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2015 Nov;23(11):3273-80. doi: 10.1007/s00167-014-3106-2.

Zaffagnini S, Grassi A, Marcheggiani Muccioli GM, Tsapralis K, Ricci M, Bragonzoni L, Della Villa S, Marcacci M. Knee. 2014 Jun;21(3):731-5. doi: 10.1016/j.knee.2014.02.005. Epub 2014 Feb 14.

Marcheggiani Muccioli GM, Zaffagnini S, Tsapralis K, Alessandrini E, Bonanzinga T, Grassi A, Bragonzoni L, Della Villa S, Marcacci M. Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2013 Feb;21(2):351-7. doi: 10.1007/s00167-012-2100-9.

Filardo G, Kon E, Di Martino A, Patella S, Altadonna G, Balboni F, Bragonzoni L, Visani A, Marcacci M. Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2012 Sep;20(9):1704-13. doi: 10.1007/s00167-011-1732-5. Epub 2011 Nov 1.

  • Core training e dispendio energetico: confronto tra esercizi eseguiti con gli strumenti bosu® e gliding

Guido Belli ; Anna Braganolo ; Pasqualino Maietta Latessa ; Claudio Tentoni, «Chinesiologia», 2012, 1/2012, Pp. 27 - 34

  • Changes in exercise capacity induced by heart transplantation: prognostic and therapeutic implications

Grigioni F; Specchia S; Maietta P; Potena L; Bacchi-Reggiani ML; Ghetti G; Boriani G; Foschi E; Corazza I; Ionico T; Magnani G; Zannoli R; Tentoni C; Branzi A. «Scandinavian Journal Of Medicine & Science In Sports», 2011, 21, pp. 519 - 525

  • Chronic endurance exercise training prevents aging-related cognitive decline in healthy older adults: a randomized controlled trial

Muscari A.; Giannoni C.; Pierpaoli L.; Berzigotti A.; Maietta P.; Foschi E.; Ravaioli C.; Poggiopollini G.; Bianchi G.; Magalotti D.; Tentoni C.; Zoli M.,., «International Journal Of Geriatric Psychiatry», 2010, 25, pp. 1055 - 1064

Bruni D, Iacono F, Russo A, Zaffagnini S, Marcheggiani Muccioli GM, Bignozzi S, Bragonzoni L, Marcacci M. Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2010 Jun;18(6):710-7. doi: 10.1007/s00167-009-0895-9.

  • Esporte e atividade física na idade avançada: incidência nas alterações do equilíbrio

E.Foschi; P.Maietta Latessa; C.Tentoni; L.Campioli; G.Belli; F.Pegreffi. «Fitness & Performance Journal», 2010, 9(1), pp. 58 - 65

  • Parabolic Fitting Of Isotonic Power-Angle Curves To Evaluate Motor Deficits In Patients Submitted To Anterior Cruciate Ligament Reconstruction,

Corazza; E. Foschi; G. Belli; R. Marzovillo; P. Maietta Latessa; C. Tentoni, «Journal Of Mechanics In Medicine And Biology», 2010, 10 (3), pp. 531 - 538

  • L’allenamento funzionale: la rieducazione sul campo con lo strumento “Bosu"

Belli; C. Tentoni; E. Foschi; P. Maietta Latessa, , «CHINESIOLOGIA», 2009, 1, pp. 10 - 15

  • Reperizzazione manuale della scapola per la determinazione dell’orientamento: proposta metodologica

Tentoni C. ; Maietta Latessa P. ; Foschi E. ; Belli G. ; La Rosa G. ; Porcellini G. ; Corazza I. ; Pegreffi F., «Chinesiologia», 2009, 2, Pp. 5 - 8

Gammuto M, Martelli S, Trozzi C, Bragonzoni L, Russo A. Comput Biol Med. 2008 Sep;38(9):1000-6. doi: 10.1016/j.compbiomed.2008.07.007.

Trozzi C, Kaptein BL, Garling EH, Shelyakova T, Russo A, Bragonzoni L, Martelli S. Knee. 2008 Oct;15(5):396-402. doi: 10.1016/j.knee.2008.05.001. Epub 2008 Jul 16.

Russo A, Bragonzoni L, Trozzi C, Iacono F, Visani A, Marcacci M. Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2008 Feb;16(2):142-7. doi: 10.1007/s00167-007-0429-2. Epub 2007 Nov 16.

Russo A, Bragonzoni L, Trozzi C, Zaffagnini S, Neri MP, Bruni D, Marcacci M. Knee. 2008 Jan;15(1):20-5. Epub 2007 Nov 28.

  • Il test di variazione di Potenza (TVP) come metodo per valutare l'efficienza fisica nell'anziano

Tentoni; C. Ravaioli; E. Foschi; I. Corazza; E. Nerozzi; S. Zannoli; P.L. Maietta, , «CHINESIOLOGIA», 2007, 1, pp. 28 - 31

  • Performance monitoring during isotonic leg training and analysis of movement

Maietta Latessa; I. Corazza; C. Ravaioli;S. Zannoli; R.Zannoli; C.Tentoni, , «SPORT SCIENCES FOR HEALTH», 2007, 2 Issue 2, Pp. 55 - 57

  • Effetti dell'allenamento sullo stato di efficienza fisica nell'anziano.Misurazione con il metodo di variazione di potenza

P.L. Maietta; C. Ravaioli; E. Foschi; E. Nerozzi; I. Corazza; S. Zannoli; C. Tentoni,., «CHINESIOLOGIA», 2006, 1, pp. 11 - 13

Russo A, Montagna L, Bragonzoni L, Visani A, Marcacci M. Knee. 2006 Aug;13(4):301-6. Epub 2006 Jun 22.

Bragonzoni L, Russo A, Girolami M, Albisinni U, Visani A, Mazzotti N, Marcacci M. Arch Orthop Trauma Surg. 2006 Jul;126(5):304-8. Epub 2006 Mar 28.

Montagna L, Bragonzoni L, Zampagni ML, Russo A, Motta M, Albisinni U, Marcacci M. Med Eng Phys. 2005 Oct;27(8):641-8.

Russo A, Montagna L, Bragonzoni L, Zampagni ML, Marcacci M. Clin Orthop Relat Res. 2005 Aug;(437):186-95.

Bragonzoni L, Russo A, Loreti I, Montagna L, Visani A, Marcacci M. Knee. 2005 Aug;12(4):301-6.

Catani F, Ensini A, Leardini A, Bragonzoni L, Toksvig-Larsen S, Giannini S. J Arthroplasty. 2005 Feb;20(2):244-9.

  • Simultaneous acquisition of signals and images: applications in sports medicine and neurology

Ivan Corazza; Matteo Botteghi; Corinna Terenziani; Sebastiano Zannoli; Pasqualino Maietta Latessa; Claudio Tentoni., «JOURNAL OF MECHANICS IN MEDICINE AND BIOLOGY», 2005, 5, pp. 485 - 490

  • Il “test of performance” ( TOP) nell’esame tecnologico dei sistemi d’azione (EST)

Tentoni; P. Maietta Latessa; E. Foschi., , «CHINESIOLOGIA», 2005, 3, pp. 6 – 9

Catani F, Leardini A, Ensini A, Cucca G, Bragonzoni L, Toksvig-Larsen S, Giannini S. J Arthroplasty. 2004 Sep;19(6):775-82.

  • L'efficienza del V02 nella affidabilità prestativa nell'età adulta ed anziana (modificazioni indotte da esercizio fisico controllato)

Tentoni C.; Maietta Latessa P., , «CHINESIOLOGIA», 2004, 3, pp. 26 - 29

  • Valutazione della "forza massima teorica" degli arti inferiori, con macchina isotonica leg extension,

Tentoni C.; Maietta L.P.; Zannoli S.; Corazza I.; Caroli E.; Drago E.; Zannoli R.;, «MEDICINA DELLO SPORT», 2004, 57 n. 2, pp. 121 - 126

Soavi R, Loreti I, Bragonzoni L, La Palombara PF, Visani A, Marcacci M. J Arthroplasty. 2002 Aug;17(5):556-61.

Marcacci M, Soavi R, Loreti I, Bragonzoni L, Iacono F, Visani A. J Arthroplasty. 2001 Dec;16(8):991-7.

  • Metabolismo lipidico e Fat Max. Analisi attuale e prospettiva di studio.

Leydi Natalia Vittori, Maietta Latessa P, Claudio Tentoni (2010). Review: Chinesiologia, Vol. N° 2 /2010, P. 5-13

  • Prognostic Factors inlowe limb joint arthroplasty

Giannini S., Catani F., Ensini A., Bragonzoni L, Toksig-Larsen S. Key Engineering Materials 2001 192-195, pp 1007-1012

  • 3D coordinate computation by RSA under non standard conditions

Soavi R., Motta M., Visani A., Bragonzoni L., Loreti I. Annual international conference of the IEEE Engineering in Medicine and Biology – Proceeding 1 pp 570-572

Soavi R, Girolami M, Loreti I, Bragonzoni L, Monti C, Visani A, Marcacci M. Foot Ankle Int. 2000 Apr;21(4):336-42.

Contatti

Torna su